IL PROGETTO PER REALIZZARE
FABLAB NELLE SCUOLE DEL
NORD-EST
NOTIZIE

Termini e condizioni

Condizioni generali - dicembre 2014
Sintesi delle CG
Che funzione hanno le CG? Disciplinare i rapporti tra le Parti.
A chi si rivolge Fondazione Nord Est? A tutti coloro che vogliono sostenere il Progetto Fablab a scuola, siano essi persone fisiche, enti, associazioni, persone giuridiche, di qualsiasi nazionalità.

Indice delle CG
Chi siete?
Di cosa si occupa istituzionalmente Fondazione Nord Est?
Cos’è il Progetto Fablab a scuola?
In sintesi, qual è l’obiettivo perseguito da Fondazione Nord Est?
Cosa sono le “definizioni”? Quali sono quelle ricorrenti?
Che funzione hanno le Condizioni Generali?
Quali sono le altre pagine che posso consultare?
Quale legge regola le CG?
Come opera Fondazione Nord Est per raccogliere fondi da destinare al Progetto Fablab a scuola?
Come funziona esattamente il Crowdfunding per il Progetto Fablab a scuola?
È possibile chiedere la “restituzione” di quanto versato a Fondazione Nord Est attraverso il Crowdfunding?
Sono previste ricompense per i Sostenitori?
Ad ogni offerta corrisponde una ricompensa?
I nominativi dei Sostenitori possono essere consultati sul Sito ?
Dove sono versati i fondi raccolti con il Crowdfunding?
Ci sono delle condizioni per accedere al Sito e al Servizio?
Chi può fare donazioni?
Quali regole devono rispettare il Navigatore e il Sostenitore?
Quali sono le norme di comportamento generali che i Navigatori, i Sostenitori e gli Utenti devono rispettare?
Quali sono i livelli di servizio e le responsabilità?


1. Premesse
Chi siete?
1.1 Fondazione Nord Est (d’ora in poi “Fondazione”), Codice Fiscale 94043730277  e Partita IVA  03159260276, con sede legale in Mestre (VE  ), Via Via Torino n. 151/C, CAP 30172 .
Di cosa si occupa istituzionalmente Fondazione Nord Est?
1.2 Fondazione Nord Est è una fondazione operativa nel Triveneto, precisamente in Frilui Venezia Giulia, Trentino Alto-Adige e Veneto. Gli obiettivi di Fondazione sono: creare le condizioni affinché il Nord Est si riconosca e venga riconosciuto come un'area forte, e modificarne la percezione e l'immagine esterna; proporre soluzioni concrete ai problemi dell'area (viabilità, logistica, reti telematiche, finanza, formazione, ricerca e sviluppo, innovazione, mass media); diventare l'interlocutore dell'Unione Europea per le politiche regionali, in collegamento con le altre aree forti europee; fornire strumenti di analisi, comprensione e informazione su temi politici, economici e sociali, con particolare attenzione allo scenario internazionale e agli effetti sull'ambiente produttivo; valorizzare le risorse intellettuali presenti nell'area.
Cos’è il Progetto Fablab a scuola?
1.3 Fablab a scuola è un progetto che punta ad utilizzare il crowdfunding per realizzare dei fablab all’interno degli istituti scolastici del Nord Est aderenti all’iniziativa.
1.4 Un fablab è un laboratorio di prototipazione aperto a tutti, in cui la tecnologia è collaborativa e, soprattutto, diffusa. Il cuore del fablab è la stampante 3D, una tecnologia che permette di innovare i processi produttivi velocizzando senza precedenti la prototipazione e personalizzando a più livelli i prodotti che un’azienda può offrire.
1.5 Ogni scuola che partecipa a Fablab a scuola può pubblicare e gestire la propria campagna di crowdfunding in un’apposita sezione del Sito di Fablab a scuola. Le singole scuole decidono il budget di cui hanno bisogno per l’acquisto delle attrezzature con cui vogliono allestire il proprio fablab.
In sintesi, qual è l’obiettivo perseguito dalla Fondazione con il progetto Fablab a scuola?
1.6 Offrire alle scuole partecipanti all’iniziativa la possibilità di utilizzare il crowdfunding per raccogliere le risorse necessarie alla realizzazione dei propri fablab.
1.7 Sensibilizzare l’opinione pubblica su quanto sia importante per gli istituti scolastici disporre di un fablab; sia per migliorare l’offerta formativa a disposizione degli studenti, sia per preparargli meglio al confronto con il mondo del lavoro.

2. Definizioni
Cosa sono le “definizioni”? Quali sono quelle ricorrenti?
2.1 Per praticità (non doverci ripetere) abbiamo definito al singolare e al plurale alcuni termini che ricorrono nella pagina dedicata alle Condizioni Generali e nel Sito. Si tratta delle seguenti definizioni:
  Progetto Fablab a scuola: La Fondazione, al fine di permettere ad alcuni istituti scolastici del Nord Est di dotarsi di un fablab, ha realizzato il progetto Fablab a scuola. Fablab a scuola permette alle scuole aderenti all’iniziativa di pubblicare e gestire sul sito di Fablab a scuola una propria campagna di crowdfunding, finalizzata a raccogliere le risorse necessarie per l’acquisizione degli strumenti che riterranno opportuni;
  Sito: sito Internet raggiungibile all’URL: www.fablabascuola.it . Per la durata del Progetto Fablab a scuola il Sito è gestito dalla Fondazione;
  Crowdfunding: sistema utilizzato per la raccolta dei fondi a sostegno dei progetti delle singole scuole aderenti all’iniziativa pubblicati sul sito di Fablab a scuola mediante apposita piattaforma. Il Crowdfunding è organizzato e gestito dalle singole scuole aderenti al Progetto Fablab a scuola. La Fondazione si occupa di raccogliere il denaro donato e di distribuirlo alle singole scuole.
Condizioni generali: condizioni contrattuali con le quali la Fondazione disciplina i rapporti con i navigatori del Sito e i soggetti che sosteranno il Progetto Fablab a scuola, come di seguito definiti, anche mediante il Crowdfunding;
  Sostenitore: soggetto che sostiene economicamente una delle campagne di crowdfunding pubblicate sul sito di Fablab a scuola, sia esso persona fisica o giuridica, ente, associazione, società, di qualsiasi nazionalità, mediante adesione alla raccolta con il Crowdfunding oppure con le ulteriori modalità meglio descritte nelle Condizioni generali del Sito;
  Navigatore: soggetto che naviga sul Sito, impegnandosi a rispettare la disciplina qui prevista per quanto lo riguarda, anche se non Sostenitore;
  Informativa privacy: disciplina privacy pubblicata sul Sito, relativa al trattamento dei dati personali del Navigatore e del Sostenitore http://www.fablabascuola.it/privacy.html;
  Cookies: disciplina relativa al trattamento dei cookies presenti sul Sito;
  Dati: dati personali del Navigatore e del Sostenitore, forniti in conformità all’Informativa privacy, ad esempio, compilando il form;
  Notizia: notizie, eventi, iniziative, progetti, spettacoli realizzati, diretti a finanziare una delle campagne di crowdfunding pubblicate sul sito di Fablab a scuola, meglio descritti e sponsorizzati sul Sito;
  Servizio: servizio di gestione del Crowdfunding rivolto ai Navigatori che vogliono sostenere una delle campagne di crowdfunding pubblicate sul sito di Progetto Fablab a scuola. Grazie al Servizio, in sintesi, i Navigatori possono (i) consultare le Notizie e (ii) effettuare donazioni per sostenere una delle campagne di crowdfunding pubblicate sul sito di Fablab a scuola;
  Parti: La Fondazione, i Sostenitori e i Navigatori.

3. Chiarimenti sulle Condizioni Generali e rinvio ad altre pagine
Che funzione hanno le Condizioni Generali?
3.1.  Le CG costituiscono appunto le condizioni generali, ossia una specie di “costituzione” che la Fondazione si impegna ad applicare, ma che allo stesso tempo i Navigatori e i Sostenitori si impegnano a rispettare e accettare.
3.2. Le CG sono valide verso tutti i Navigatori e i Sostenitori per il semplice fatto che sono conoscibili mediante pubblicazione sul Sito e, solo in alcuni casi, in forza di specifica approvazione da parte dei Sostenitori.
3.3. Nel corso del tempo, le presenti CG possono essere discrezionalmente modificate ed aggiornate dalla Fondazione. Invitiamo pertanto i Navigatori e i Sostenitori ad accedere periodicamente al Sito per consultare la versione aggiornata (si veda il mese di pubblicazione), che sarà valida ed efficace dalla pubblicazione sul Sito.
Quali sono le altre pagine che posso consultare?
3.4. Per tutto quanto non previsto di seguito e, in particolare, per le modalità di trattamento dei dati e dei cookies, rinviamo alle FAQ, all’Informativa privacy, alla pagina Cookies e ai messaggi di volta in volta pubblicati sul Sito.
Quale legge regola le CG?
3.5. Le Condizioni Generali e le donazioni sono regolate dalla legge italiana, ai sensi della quale saranno altresì interpretate.

4. Oggetto
Cosa offre la Fondazione alle scuole aderenti al progetto Fablab a scuola?
4.1 La Fondazione mette a disposizione delle scuole aderenti al progetto la piattaforma di crowdfunding di Fablab a scuola. Attraverso tale piattaforma ciascuna scuola può pubblicare e gestire la propria campagna di raccolta fondi.
4.2 I fondi raccolti attraverso il progetto Fablab a scuola saranno versati su un conto corrente intestato alla Fondazione. La Fondazione, in accordo con le singole scuole aderenti all’iniziativa, provvederà poi al trasferimento delle risorse a loro favore. Questa modalità operativa è stata scelta per ragioni amministrative.
4.3 L’intero ammontare delle donazioni pervenute alla Fondazione è trasferito dalla Fondazione alle scuole che li hanno raccolti. La Fondazione non trattiene alcuna percentuale sulle donazioni raccolte.
4.4 In caso di donazioni effettuate tramite PayPal®, il sistema di pagamento tratterà una commissione per il servizio. La commissione si compone di una fee e di una % variabile a seconda dell’importo della donazione. A titolo esemplificativo, le commissioni applicate da PayPal® ammontano in media al 4,5% dell’importo della donazione.
4.5 A titolo esemplificativo i fondi da destinare alle campagne ospitate dal Progetto Fablab a scuola sono raccolti mediante i seguenti strumenti:
  crowdfunding;
  sponsorizzazioni;
  donazioni al di fuori della piattaforma di crowdfunding.

5. Crowdfunding
Come funziona esattamente il Crowdfunding per il Progetto Fablab a scuola?
5.1. Il Crowdfunding realizzato per il Progetto ha le seguenti caratteristiche: il periodo di raccolta ha inizio il 17 dicembre 2014 e terminerà a Giugno 2015 ed è comunque variabile da scuola a scuola;  i Sostenitori possono effettuare una o più donazioni attraverso il Sito, seguendo le istruzioni per carta di credito o PayPal® oppure mediante bonifico bancario;  per esigenze connesse ai costi di transazione mediante PayPal®, i singoli versamenti mediante il Sito non possono essere inferiori all’importo di euro 5,00;  opera secondo la modalità keep it all, i fondi raccolti (al netto delle spese di transazione) confluiranno direttamente alla Fondazione, che provvederà a trasferirli a favore delle scuole che li hanno effettivamente raccolti.
Nel caso in cui una scuola non riesca a raccogliere il budget indicato nel tempo prefissato, i fondi non saranno comunque restituiti. La scuola deciderà comunque come impiegare le risorse raccolte per realizzare il proprio fablab.
5.2. L’utilizzo dei servizi forniti dalla piattaforma di PayPal® è indispensabile per consentire la raccolta dei fondi. La Fondazione non è responsabile in relazione a detto servizio.
5.3. Nel caso in cui un Sostenitore decida di eseguire una donazione tramite bonifico bancario, riceverà all’indirizzo mail da lui indicato un codice alfanumerico identificativo della scuola a cui è destinata la donazione. Tale codice dovrà essere riportato nella causale del bonifico per permettere alla Fondazione di trasferire i fondi alla scuola effettivamente beneficiaria della donazione. Nel caso in cui un Sostenitore dovesse dimenticare di riportare nella causale del bonifico il codice alfanumerico ricevuto, o altre indicazioni utili per identificare la scuola beneficiaria della donazione, la Fondazione ripartirà la donazione in egual misura a favore di tutte le scuole aderenti a Fablab a scuola.
È possibile chiedere la “restituzione” di quanto versato alla Fondazione attraverso il Crowdfunding?
5.4.  No, non è possibile ottenere la restituzione delle somme donate sul Sito (e con le altre modalità previste, ad esempio, bonifico).
Sono previste ricompense per i donatori?
5.5. Ogni scuola potrà riconoscere delle ricompense a fronte delle donazioni ricevute. La scelta e la distribuzione delle ricompense sarà curata direttamente dai singoli istituti scolastici.
5.6 Per ogni ulteriore informazione è possibile scrivere una email all’indirizzo: info@fablabascuola.it.
Ad ogni offerta corrisponde una ricompensa?
5.7. La scelta delle ricompense da offrire in cambio delle donazioni ricevute spetta ai singoli istituti scolastici aderenti a Fablab a scuola. In ogni caso l’eventuale ricompensa non costituisce il “corrispettivo” della donazione, ma solo un simbolico omaggio a titolo di riconoscimento e di gratitudine.
I nominativi dei Sostenitori possono essere consultati sul sito?
5.8. I nominativi dei Sostenitori che donano a favore di un progetto di crowdfunding pubblicato sul portale di Fablab a scuola (a meno che non scelgano di restare anonimi utilizzando l’apposita opzione disponibile nel form on line) potranno essere pubblicati nelle apposite pagine, raggiungibili dalla sezione del Sito dedicata a quel progetto, secondo modalità e tempi compatibili con esigenze tecniche e organizzative.
5.9. Inoltre, contributi legati a iniziative specifiche (ad esempio, sponsorizzazioni), saranno segnalati in un’apposita sezione del Sito o con Notizie.
Dove sono versati i fondi raccolti con il Crowdfunding?
5.10. I fondi raccolti a sostegno delle campagne di crowdfunding pubblicate all’interno di Fablab a scuola saranno versati su un Conto Corrente intestato alla Fondazione. La Fondazione provvederà poi al trasferimento dei fondi a favore delle singole scuole che li hanno raccolti. Tale organizzazione si è resa necessaria per motivi amministrativi.

6. Accesso al sito e Servizio
Ci sono delle condizioni per accedere al Sito e al Servizio?
6.1. L’accesso al Sito è libero e gratuito.
6.2. Per sostenere economicamente una delle campagne di crowdfunding pubblicate all’interno di Fablab a scuola è indispensabile compilare il form on line. Il trattamento dei dati richiesti per l’iscrizione e dei dati bancari relativi alla donazione avviene secondo le modalità previste dall’Informativa privacy e, in ogni caso, nel pieno rispetto alle disposizioni stabilite dal Codice Privacy italiano (Decreto Legislativo 196/2003, consultabile sul sito del Garante per il trattamento dei dati personali).
Chi può fare donazioni?
6.3. Le donazioni sono riservate ai soggetti che hanno raggiunto la maggiore età (secondo la rispettiva normativa di riferimento), ovvero d’intesa e/o con l’assistenza di adulti.
6.4. Enti/associazioni/persone giuridiche che hanno intenzione di effettuare donazioni di importo consistenti sono invitati a contattare la Fondazione, inviando una email all’indirizzo info@fablabascuola.it, per gli opportuni accordi.

7. Regole di utilizzo del Sito
Quali regole devono rispettare il Navigatore e il Sostenitore?
7.1. Navigando sul Sito il Navigatore e il Sostenitore si impegnano a rispettare: a.le leggi penali, civili e amministrative dell’ordinamento italiano; b.le presenti Condizioni Generali; c.le istruzioni pubblicate sul Sito o formulate dalla Fondazione mediante specifiche comunicazioni, anche elettroniche; d.i principi di correttezza, trasparenza e buona fede.
Quali sono le norme di comportamento generali che i Navigatori, i Sostenitori e gli Utenti devono rispettare?
7.2. I Navigatori e i Sostenitori devono: a.in generale, accedere al Sito e utilizzare il Servizio nel pieno rispetto delle norme imperative di natura civile, penale ed amministrativa dell’ordinamento comunitario, nazionale e regionale, previste, in via esemplificativa, dalla disciplina in materia di protezione dei dati personali (Decreto Legislativo 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni), di proprietà industriale (Decreto Legislativo 30/2005 e successive modifiche ed integrazioni), di diritto d’autore (Regio Decreto 633/1941 e successive modifiche ed integrazioni), di commercio elettronico (Decreto Legislativo 70/2003 e successive modifiche ed integrazioni) e dalla normativa volta a contrastare i reati informatici (cybercrimes); b.in particolare, (i) non usare il Sito per scopi illegali ovvero contrari all’ordine pubblico, al buon costume e alla morale; (ii) non usare il Sito per trasmettere o diffondere in alcun modo materiale illecito, pornografico, razzista e/o comunque osceno, volgare, diffamatorio; (iii) non trasmettere materiale e/o messaggi che incoraggino terzi a mettere in atto una condotta illecita e/o criminosa passibile di responsabilità penale, civile o amministrativa; (iv) a non inviare messaggi commerciali e/o promozionali, ovvero a non porre in essere attività di «spam», «catene di S. Antonio», nonché qualsiasi altra forma di comunicazione illecita e/o contraria alle regole di netiquette; (v) non infettare il Sito, la rete o il sistema informatico che consente l’erogazione del Servizio; (vi) non effettuare azioni che diano luogo ad un irragionevole onere o ad un carico informatico eccessivo sul sistema del Sito; c.rispettare i diritti della Fondazione in materia di proprietà intellettuale e industriale. In particolare, si impegnano a riconoscere che i marchi e i segni distintivi, i contenuti, le informazioni, i programmi, i layout, i testi, le immagini, i video ed i database utilizzati dalla Fondazione, nonché ogni e qualsiasi soluzione tecnica, ideativa e creativa contenuti e/o adottati dalla Fondazione nel Sito sono coperti da privativa o comunque sono di esclusiva titolarità della Fondazione, salvo quanto diversamente indicato, e comunque concordato con gli aventi diritto.
7.3. È espressamente vietato ai Navigatori qualsiasi uso del Sito non connesso strettamente alle finalità perseguite dalla Fondazione, inclusi, in via esemplificativa, la riproduzione, la vendita, la distribuzione, la trasmissione, la ripubblicazione, anche parziale dei contenuti, delle informazioni, dei programmi, dei layout, dei testi, delle fotografie e dei database disponibili sul Sito e delle soluzioni tecniche, ideative e creative adottate.

8. Livelli di servizio e responsabilità
Quali sono i livelli di servizio e le responsabilità?
8.1. La Fondazione si impegna a rispettare quanto previsto dalle Condizioni Generali e dagli altri documenti consultabili sul Sito (Informativa Privacy, Cookie).
8.2. Fermo l’adempimento delle obbligazioni derivanti dalle presenti Condizioni Generali, (i) La Fondazione non garantisce l’accesso continuo ed ininterrotto al Sito, che, tra l’altro, può essere condizionato da diversi fattori indipendenti dal proprio controllo. L’accesso al Sito potrà essere sospeso e/o interrotto discrezionalmente, a titolo esemplificativo, per motivi tecnici di qualsiasi genere, per il verificarsi di caso fortuito o di forza maggiore, per la violazione delle obbligazioni del Navigatore di seguito esposte, senza che, in ogni caso, quest’ultimo abbia nulla a pretendere dalla Fondazione; (ii) la Fondazione può apportare in ogni momento modifiche al Sito e alle modalità di accesso al Servizio; (iii) la Fondazione non garantisce la serietà d’intenti e la buona fede dei Navigatori del Sito.


AIUTACI
A COSTRUIRE I FABLAB

SOSTIENI LE SCUOLE!